Menu Principale

Risorse

Scopi

L’associazione è un ente non commerciale, non persegue fini di lucro ed ha i seguenti scopi:

a) tutelare e rappresentare le categorie e le aziende associate nelle relazioni con i poteri politici e amministrativi e con tutte le forze sociali, in ogni ambito, sia nazionale che sovranazionale, con ogni tipologia di mezzo ed organizzazione;

b) svolgere nel campo economico, tecnico, fiscale, sindacale, scientifico, sociale, culturale ed in ogni altro campo tutta l’attività necessaria a creare le migliori condizioni di esercizio e di sviluppo delle categorie e delle aziende per le quali è costituita;

c) promuovere, organizzare, svolgere, documentare ricerche e studi, corsi di formazione professionale, formazione in genere finanziata e non, dibattiti e convegni, celebrazioni, ricorrenze, campagne di sensibilizzazione su temi economici, sociali, tecnici e gestionali e su altri argomenti di interesse generale per la categoria o che possano portare lustro o beneficio alla categoria;

d) promuovere ed attuare la collaborazione tra le categorie associate e fra i componenti di una stessa categoria , anche con l’incentivazione di forme idonee per il superamento delle congiunture economiche sfavorevoli;

e) promuovere la formazione e la revisione di tariffe e accordi per il regolamento dei rapporti economici collettivi, comunque interessanti le categorie associate o ad esse collegate;

f) procedere alla stipulazione di contratti e regolamenti di rapporti di lavoro interessanti per le categorie e le aziende associate, collaborando anche  a tutte quelle iniziative che possono portare un reale contributo al miglioramento tecnico professionale dei prestatori d’opera;

g) dare impulso al rinnovamento del patrimonio nazionale dei mezzi di trasporto, anche mediante accordi con le aziende costruttrici o attraverso proprie iniziative di ogni genere;

h) svolgere funzioni arbitrali nelle controversie fra aziende o fra le categorie associate;

i) accogliere ed elaborare tutti i dati e le notizie necessarie per la trattazione di questioni interessanti l’attività delle categorie associate e delle categorie ad esse collegate;

j) provvedere alla nomina dei propri rappresentanti presso enti, amministrazioni, istituzioni, comitati ed ogni altro organismo ove la rappresentanza sia richiesta e promuovere le designazioni ove tale rappresentanza sia ritenuta necessaria od utile;

k) svolgere tutte le operazioni commerciali, finanziarie  e patrimoniali necessarie al conseguimento degli scopi dell’Associazione e per la tutela degli interessi degli associati,

l) favorire una leale intesa ed una reale collaborazione tra gli associati prevenendo e superando ogni forma di dannosa e scorretta concorrenza;

m) promuovere e favorire accordi di categoria con le aziende di credito per il finanziamento di nuovi impianti, di operazioni di conversione industriale e di sostituzione di apparati obsoleti, nonché promuovere e favorire accordi con qualsiasi organo istituzionale per l’accesso a qualsiasi forma di credito agevolato e non per le aziende associate;

n) promuovere e favorire incontri con altri enti pubblici e privati, associazioni di categoria ed istituzioni varie italiani od esteri per il raggiungimento degli scopi sociali;

o) tutelare nelle forme e nei modi previsti dalla legge gli interessi ed il buon nome delle categorie rappresentate nei confronti degli operatori abusivi o, comunque sprovvisti di idonei requisiti tecnico-operativi;

p) stipulare convenzioni con enti o aziende fornitrici di beni e servizi, con professionisti in genere, associazioni o terzi in genere, che favoriscano l’operatività delle aziende associate;

q) svolgere ogni tipo di attività anche di tipo commerciale al fine di perseguire lo scopo istituzionale, operare anche attraverso associazioni aderenti o non aderenti a CONFETRA;

r) svolgere ogni tipo di attività finalizzata a perseguire in diretta attuazione lo scopo istituzionale, ed effettuate verso pagamento di corrispettivi specifici nei confronti degli iscritti, associati o partecipanti, di altre associazioni, che svolgono la medesima attività e che per legge, regolamento, atto costitutivo o statuto fanno parte di un’unica organizzazione locale o nazionale, dei rispettivi associati o partecipanti e dei tesserati dalle rispettive organizzazioni nazionali;

s) promuovere iniziative tese allo sviluppo della cultura della sicurezza stradale in genere e del fenomeno circolatorio in tutte le sue manifestazioni;

t) organizzare iniziative in genere ed anche di ricerca e studio in materia di prevenzione, sicurezza ed educazione stradale, e del suo insegnamento, anche in un contesto internazionale, al fine di contribuire alla formazione anche dei giovani , degli stranieri e delle categorie svantaggiate, collaborando  anche direttamente con enti e scuole, aprire autoscuole e scuole nautiche;

u) predisporre pacchetti didattici, indire ed attuare corsi di formazione ed aggiornamento destinati ai docenti di ogni materia in genere di educazione stradale, in collaborazione con terzi ed anche amministrazioni pubbliche ed enti;

v) promuovere, sostenere e realizzare tavole rotonde, convegni conferenze congressi dibattiti, mostre scientifiche, seminari , istituzione di biblioteche, proiezione di film, documentari culturali in materia di sicurezza stradale e migliore utilizzazione delle risorse affini del territorio;

w) promuovere la conoscenza dei valori sociali e civili ed orientare il comportamento dei singoli associati nel contesto di una libera società di sviluppo;

x) promuovere attività sportive e gruppi sportivi finalizzati allo sviluppo della coscienza sociale, civile e della solidarietà, favorendo la crescita sociale dei giovani, delle famiglie e delle Comunità locali anche nel tema della legalità e della sicurezza in genere.

 
free poker

Ultime Notizie